commenti colazione - Luigi Lusenti marzo

Title
Vai ai contenuti
Il commento di Giacomo Scattolini, scrittore.

Ho finito di  leggere il tuo libro. Bellissimo. Una lunga cavalcata su quei anni  complicati. Considerazioni non banali hai fatto. Sei fuggito dalla  facile retorica troppo frequente in una certa "sinistra radicale" che  ragionava (e ragiona) per schemi e luoghi comuni. Anche nominare Oriana  Fallaci ti porta onore. L'ho letto tutto di un fiato. Con calma te ne ordino qualche altra copia che voglio regalare.
Grazie
P.S. in alcuni punti mi sono anche commosso. A 50 anni si diventa "più sensibili". Di certo ci siamo incontrati qualche volta.


Un giudizio che mi fa molto piacere. Quello della mia carissima amica Chiara Ingrao.

Carissimo, ho trovato "Colazione a Sarajevo" solo al ritorno dalle ferie. L'ho letto con grandissima emozione, e anche tanta voglia di riflettere. Grazie di avermelo mandato, e soprattutto di averlo scritto: è un libro prezioso, non solo per rendere testimonianza di ciò che è stato (che già non è poco) ma per parlare dell'oggi. Spero tu riesca a farlo girare molto, e soprattutto a portarlo nelle scuole. Fammi sapere quando lo presenti a Roma.
ultima modifica: 05/10/2020
luigilusenti@gmail.com
Torna ai contenuti